GRANDI APPLAUSI Rassegna teatrale 2022 - 1° Edizione

Rassegna teatrale: Grandi Applausi 2022

SOMMARIO

1. PREMESSA, FINALITÀ E RISORSE

2. REQUISITI DI PARTECIPAZIONE 

3. CONTENUTO DELLA DOMANDA

4. COME, QUANDO E DOVE PRESENTARE LA DOMANDA 

5. COME VENGONO VALUTATE LE DOMANDE 

6. COME VENGONO COMUNICATI L’AMMISSIONE O L’ESITO 

7. COME E COMPOSTA LA GIURIA E LE SUE FUNZIONI

8. COME VENGONO VALUTATE LE RAPPRESENTAZIONI 

9. COME VIENE COMUNICATA LA GRADUATORIA E COME AVVIENE LA PREMIAZIONE 

10. CONTROLLI, REVOCHE, SANZIONI

11. INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

12. A CHI RIVOLGERSI PER INFORMAZIONI 

 

PREMESSA

F.I.Te.L. Emilia-Romagna, organizza un concorso rivolto a tutte le compagnie teatrali amatoriali, sia interne che esterne ai circoli aziendali, interaziendali e delle associazioni, aderenti e non alla Federazione Italiana Tempo Libero e che si riconoscono nella legge 383/2000, con la finalità di premiare le tre migliori compagnie che presenteranno uno spettacolo, nelle sedi o teatri scelti dalle compagnie partecipanti al concorso nelle serate e negli orari che riterranno più consoni per la tipologia di rappresentazione. 

Lo spettacolo dovrà essere inerente ad uno o più dei seguenti filoni: Commedia, Dramma, Dialettale, Fantasy e Fantascienza, Storico.
Quest’anno uno dei premi sarà dedicato ad una delle seguenti tematiche : “donna” (diritti e ruolo della donna nella storia e nella società),  il tema del lavoro, dell’amicizia, della pace, della discriminazione sociale, della tutela dell’ambiente e delle fasce deboli.

 

La Presidenza regionale di F.I.Te.L., attraverso l’istituzione di una giuria itinerante, premierà i tre migliori spettacoli e la premiazione avverrà in un evento pubblico durante la serata finale che avrà luogo a Bologna in data e luogo da destinarsi e che sarà comunicata non appena possibile, indicativamente a fine settembre.

 

FINALITA

  • Promozione della cultura attraverso il teatro;

  • Sostegno alle piccole compagnie teatrali dei Circoli affiliati a F.I.Te.L. e non;

  • Sensibilizzazione ai temi attuali.
     

CHI PUO’ PRESENTARE LA DOMANDA
Tutte le compagnie teatrali amatoriali sia dei circoli aziendali, interaziendali e associazioni teatrali che si riconoscono nella legge 383/2000 (APS) affiliate alla F.I.Te.L. o non, con sede in Emilia-Romagna.

 

L’iscrizione e la partecipazione al concorso è gratuita.
 

CONTENUTO
Le domande dovranno essere complete di tutti gli elementi previsti da questo bando e dal suo allegato (allegato A), pena l’esclusione dal concorso. E’ possibile integrare la domanda , anche dopo il termine previsto solo per i dati relativi alla data e luogo di rappresentazione.

COME, QUANDO E DOVE PRESENTARE LA DOMANDA
COME:  La domanda di partecipazione dovrà contenere, oltre al titolo,  una sintetica presentazione della rappresentazione proposta e un breve curriculum della Compagnia, il nome, cognome e numero telefonico (di rete mobile e di rete fissa - se disponibile) e indirizzo di posta elettronica del referente della compagnia.  In seguito, potrebbe essere richiesto l’invio di un DVD completo dell’intera rappresentazione.
Il materiale non verrà restituito.
Lo spettacolo non deve essere già stato rappresentato in rassegne F.I.Te.L. degli anni precedenti.
QUANDO: Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro il 30/06/2022 usando l’apposito modulo d’iscrizione.
DOVE: Le domande di partecipazione dovranno pervenire per e-mail, all’indirizzo di posta elettronica rassegna@fitelemiliaromagna.it indicando nell’oggetto : GRANDI APPLAUSI- DOMANDA DI PARTECIPAZIONE - NOME DELLA COMPAGNIA.

COME VENGONO VALUTATE LE DOMANDE

Le domande di ammissione al concorso saranno valutate secondo i seguenti criteri:

  • Completezza della domanda;

  • Congruenza con la finalità del bando;

  • Lunghezza dello spettacolo (almeno 30 minuti non più di 120 minuti, escluso intervalli o cambi scena).

 

COME VENGONO COMUNICATI L’AMMISSIONE O L’ESITO

Le Compagnie partecipanti verranno scelte dalla Commissione di selezione che entro la data del 05/06/2022 comunicherà via e-mail l’esito della selezione.
E’ sottinteso che al momento della rappresentazione la qualità dello spettacolo dovrà far fede a quella proposta in selezione e per la quale è stato scelto.

COME E COMPOSTA LA GIURIA E LE SUE FUNZIONI

La giuria, itinerante per la Regione Emilia-Romagna, sarà composta da un presidente e da un numero variabile di giurati (non più di 5) esperti in materia.
Compito della giuria sarà quello di valutare ogni singola esibizione delle compagnie che avranno avuto comunicazione di essere state accettate al presente bando.
La compagnia teatrale dovrà provvedere, a proprie spese, alla prenotazione dei posti a sedere pari al numero dei giurati (sarà concordato di volta in volta) in posizione tale da consentire una buona visibilità  al fine di garantire ai giurati un'espressione di giudizio equa.

COME VENGONO VALUTATE LE RAPPRESENTAZIONI

Le rappresentazioni saranno valutate dai giudici secondo i criteri di seguito riportati:

  • SCENEGGIATURA /DRAMMATURGIA (Il testo e l’autore) 20 punti;

  • REGIA 20 punti;

  • ATTORI (voce, presenza scenica, movimento) 20 punti;

  • COSTUMI TRUCCO E LUCI 15 punti;

  • SCENOGRAFIA 15 punti;

  • REAZIONE DEL PUBBLICO 10 punti. 

 

COME VIENE COMUNICATA LA GRADUATORIA E COME AVVIENE LA PREMIAZIONE

Alla fine della rassegna la giuria avrà tutti gli elementi oggettivi per stilare una graduatoria che invierà alla presidenza di F.I.Te.L.
F.I.Te.L. comunicherà alle compagnie entrate in graduatoria, la possibilità di partecipare alla serata finale che avrà luogo a Bologna (indicativamente entro il 30 settembre, data che sarà comunicata il prima possibile)  dove verranno premiate le tre compagnie che si classificheranno sul podio del terzo, secondo e primo posto.

I premi saranno assegnati per:
- miglior spettacolo (sceneggiature costume scenografia capacità attoriali (primo classificato);
- miglior spettacolo sul tema della donna (secondo classificato);
- miglior spettacolo sul tema del lavoro, amicizia e pace, ambiente, discriminazione sociale, fasce deboli (terzo classificato).

Ai primi tre compagnie classificate  F.I.Te.L. consegnerà un piccolo contributo economico al fine di sostenere la cultura teatrale in questo momento difficile per l’arte e lo spettacolo.

A tutte le altre compagnie teatrali non classificate sarà assegnato un attestato di partecipazione.

CONTROLLI, REVOCHE, SANZIONI

Non saranno ammesse le compagnie che: 

  • Presentano uno spettacolo diverso da quello per il quale è entrata in concorso (qualora ci fossero modifiche sostanziali di copione occorre che la compagnia lo comunichi al più presto alla giuria sempre attraverso la mail, pena l’eliminazione dal concorso);

  • Presentano uno spettacolo con  minori;

  • Presentano uno spettacolo che ha già partecipato a precedenti edizioni del concorso F.I.Te.L.

 

Non saranno ammessi al presente bando 

  • saggi scolastici;

  • saggi di palestre;

  • saggi di scuole di ballo;

  • saggi di laboratori teatrali.

 

Non saranno valutati spettacoli musicali (musical, opere, operetta, concerti e balletti).

 

Qualora la compagnia abbia all’interno del proprio cast attori professionisti è tenuta a dichiararlo all’interno della scheda di partecipazione al bando, pena l’esclusione e a fornire la liberatoria dell’attore/i professionista.

Nella domanda dovrà essere indicato il codice SIAE delle opere iscritte o la liberatoria per quelle non iscritte.

I permessi ottenuti dalle Agenzie aventi i diritti delle opere devono valere per tutta la durata della rassegna.

Lo spettacolo non deve presentare contenuti a carattere diffamatorio.

 

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Le compagnie sono tenute a inviare una liberatoria autografa a firma del legale rappresentante in cui autorizza la F.I.Te.L. a pubblicizzare e pubblicare online su propri canali social o siti web, eventuali video e immagini degli spettacoli e degli attori in essi ritratti  e una dichiarazione di detenere tutti i diritti dell’opera e di autorizzare - a titolo gratuito – F.I.Te.L.

Ricevuta l’informativa ai sensi della legislazione vigente, i partecipanti acconsentono al trattamento dei dati personali nella misura necessaria al perseguimento degli scopi e per tutta la durata della rassegna, e con le modalità indicate nell’informativa medesima.

Sul sito www.fitelemiliaromagna.it  è disponibile l’informativa F.I.Te.L.
 

A CHI RIVOLGERSI PER INFORMAZIONI

Per informazioni di carattere generale:
Consultare il sito www.fitelemiliaromagna.it
inviare una mail all’indirizzo rassegna@fitelemiliaromagna.it
Direzione Artistica 3286789564

Clicca qui per scaricare il bando: Rassegna teatrale: Grandi Applausi 2022

Clicca qui per scaricare il modulo d'iscrizione: Rassegna teatrale: Grandi Applausi 2022