top of page

CRT Fitel Bologna: 6 maggio corso di teatro "Chi è di scena" tenuto da Dario Turrini

Laboratorio teatrale aperto

Se è vero che “Tutto il mondo è teatro” allora tutti possono essere attori. E possono provare l'emozione di “calcare la scena”, che significa in realtà agire in uno “spazio magico” nel quale le azioni, le espressioni, i gesti e le parole acquistano una potenza comunicativa straordinaria.

Per poter emozionare gli spettatori con le proprie personali potenzialità creative e per potersi emozionare con loro è importante però conoscere e sperimentare alcune tecniche e alcune pratiche alla portata di tutti.

Così i partecipanti di questo laboratorio potranno acquisire la capacità di appassionare il pubblico muovendosi dai primi rudimenti di pratica scenica, di tecnica vocale, di improvvisazione, per arrivare all'analisi del testo, del personaggio ed alla sua interpretazione.


Inizio corso lunedì 6 maggio 2024 ore 20,30

10 lezioni di 2 ore cad.

Quota individuale tesserati Fitel 2024  € 120,00  (min 7 – max 10 pax)


Le prenotazioni dovranno essere inviate a segreteria@crtfitelbo.it entro e non oltre lunedì 29 aprile 2024 specificando: cognome, nome, numero di telefono e circolo di appartenenza.

Al raggiungimento del numero minimo riceverete una ns. mail di conferma d’iscrizione definitiva e la modalità di pagamento.

 

L'iniziativa è riservata ai soci Fitel e/o ai soci dei Cral associati Fitel in regola con l'iscrizione 2024.

Il laboratorio è aperto a tutti, anche a chi avesse maturato altre esperienze teatrali.


Il laboratorio, condotto dall’attore Dario Turrini si articolerà in una decina di incontri di un paio d'ore a settimana, al lunedì dalle 20.00 alle 22.00 presso la sala Giordani del Circolo Ricreativo Territoriale Fitel Bologna Aps, via Zaccaria Zacchi 10/c a Bologna (uscita 6 tangenziale).


Contenuti:

👉 La voce che seduce: elementi di tecnica di uso della voce (cenni di dizione e fonetica)

👉 Il corpo espressivo e pre-espressivo

👉 Gli altri e lo spazio

👉 I codici dell'improvvisazione

👉 L'espressione delle emozioni

👉 Il ritmo scenico

👉 L'analisi del testo

👉 La creazione del personaggio


Un laboratorio anche per coloro che non vogliono fare gli attori, ma che vogliono divertirsi con la propria fantasia ed espressività e con la scoperta dei gioielli e dei segreti che testi e generi teatrali nascondono e che un attore può e deve saper portare alla luce.


La didattica del laboratorio, infatti, sarà scandita dal confronto e dalla pratica scenica con i più famosi autori, testi e generi teatrali che saranno i maestri segreti del percorso di lavoro i cui capitoli saranno:

➡️ L'artigianato teatrale: Molière e gli altri…

➡️ La parola evocativa: Shakespeare e gli elisabettiani

➡️ Il ritmo della scena: la comicità da Aristofane a Wilde, da Plauto a Fo

➡️ La distruzione del senso: il teatro contemporaneo

➡️ Dal ruolo al personaggio: Cechov, Miller, Stoppard, Pinter ecc.


💡 Il Teatro dell'Auriga - Intervista agli attori della compagnia guidata da Dario Turrini | MoCu scopri di più



Scarica tutte le info
.pdf
Scarica PDF • 603KB


CRT FITeL Bologna Aps

Via Zaccaria Zacchi, 10 Bologna

Presidente Claudio Busi

8 visualizzazioni

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page