PIC-NIC IN REGGIA: MAGIA ALL'ARIA APERTA

Il calo delle temperature e il rischio pioggia non hanno fermato il primo appuntamento alla Reggia di Rivalta con PicNic in Reggia.


Domenica 19 settembre, dalle 12 alle 21, si è potuto trovar posto nell'immenso parco della reggia, comodamente seduti su teli, cuscini o divanetti.


Organizzato da MO.MA aps, il pomeriggio ha accolto circa 300 persone. L'intrattenimento prevedeva deejay set (in collaborazione con Associazione Culturale Vinilistic) e della ristorazione, con stuzzichini e snack monoporzione, tutto nel rispetto delle norme anticovid. Parte del ricavato della giornata sarà devoluto a GRADE ONLUS Reggio Emilia, che MO.MA sostiene ogni anno con una donazione a supporto dell'attività ospedaliera del Reparto di Ematologia locale.


"Tenevamo molto alla riuscita di questo evento" spiega Gabriele Medici, uno degli organizzatori "dopo quasi due anni di stop volevamo fare qualcosa che ricreasse l'idea di unione e convivialità e dimostrare che è possibile tornare a organizzare eventi e manifestazioni nel completo rispetto delle norme in vigore quali distanziamento e divieto di assembramenti. Siamo molto fieri del fatto che nonostante la totale inattività dell'ultimo periodo, anche nel 2020 non abbiamo fatto mancare il nostro contributo ad un progetto di GRADE ONLUS oltre ad aver contribuito alla raccolta fondi necessaria dedicata a Giulia Centonze, giovanissima ragazza nostra compaesana in difficoltà". "


La realtà giovane di MO.MA aps ha sempre cercato di creare situazioni in cui diverse fasce d'età e di target trovassero un punto di incontro. Più volte infatti sono state introdotte formule ampie e originali che includessero, ad esempio, la tradizione del territorio e uno svago più leggero. Sono stati organizzati eventi culturali, quali mostre o spettacoli in luoghi esperienziali, come appunto la Reggia di Rivalta, o in un ambiente meno formale intersecato da attività più giovani come possono essere gli aperitivi al tramonto o il deejay set.


"Questo evento ci ha permesso anche di conoscere altre realtà e instaurare rapporti con altre associazioni del territorio" continua Medici "da qualche anno collaboriamo con Insieme per Rivalta con l'obiettivo di coinvolgere sempre più giovani nelle attività da loro organizzate e di far conoscere a sempre più persone il grande potenziale della Reggia di Rivalta. Sicuramente nel 2022 riproporremo questo format che è stato molto apprezzato, anche in altre location".


Eleonora Poli


54 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti