PREMIO DI NARRATIVA “STORIE INASPETTATE”


Dato il buon esito del Premio di narrativa “Storie Inaspettate” che edizione su edizione ha visto aumentare il numero di partecipanti, la FITeL Nazionale, nell’ambito della propria attività culturale, anche quest’anno, promuove il premio di narrativa “Storie Inaspettate” per gratificare la “passione letteraria” delle persone che amano la prosa e precisamente il racconto breve, per incoraggiare ed esortare alla scrittura, rendere protagonisti e dare spazio e visibilità soprattutto agli scrittori e appassionati di scrittura che vorranno partecipare.

Con il Premio in questione, giunto alla sua sesta edizione, vogliamo stimolare la capacità di narrare, che è un istinto presente in molti di noi, innato e antichissimo; vogliamo premiare l'autenticità di un racconto mai premiato; vogliamo dare l’opportunità di narrare senza obblighi di genere, ma solo per qualificare la partecipazione. Vengono stabiliti solo limiti di natura tecnica come: la lunghezza massima del racconto, i tempi di consegna da rispettare e i criteri di valutazione.

La partecipazione a “Storie inaspettate”, concepito e rivolto ad autori di racconti inediti è semplice e permette a chiunque, purché maggiorenne, d’inviare tramite web - sul sito www.fitel.it alla pagina dedicata pensata nell’ottica di fornire le informazioni, favorire la certificazione delle opere e sviluppare maggiormente il Premio - il proprio racconto scritto in lingua italiana che una giuria di esperti poi, dopo la scadenza prevista per l’invio (31 dicembre 2021), giudicherà per assegnare premi in denaro e targhe di partecipazione ai cinque migliori racconti dei giovani (dai 18 ai 35 anni) e altri cinque a coloro che hanno superato i 35 anni. Per il resto, il Regolamento in allegato - anch’esso visibile sul sito web della FITeL nazionale - ad eccezione della diversa modalità d’iscrizione e la ridotta lunghezza del racconto breve (massimo 15 cartelle anziché 30) è pressoché identico a quello dell’edizioni precedenti. Assolutamente confermata la libertà di “genere”, nel senso che ogni narratore avrà la possibilità di sentirsi completamente libero nell’assecondare la propria sensibilità e versatilità con una storia d’amore, di viaggio, di fantasia, gialla o noir, etc., consapevole che si rivolge a un pubblico per essere letto e apprezzato. E’ questo, in definitiva, l’obiettivo che la FITeL nazionale riconferma, riproponendo un concorso di narrativa tale da sollecitare una partecipazione la più estesa possibile e facile da realizzare, partendo dalla cognizione che ogni individuo può avere una storia da raccontare e di volerla mettere per iscritto nella forma migliore. Le opere che hanno partecipato alle precedenti edizioni hanno avvalorato tale consapevolezza con un’adesione di narratori sempre crescente, di ogni età e provenienti non solo da tutt’Italia ma anche d’Oltralpe e d’Oltreoceano.

La VI edizione di Storie Inaspettate si propone di raggiungere gli ottimi risultati delle passate edizioni, e ciò vuol significare che sia come FITeL nazionale che come strutture Fitel Regionali dovremmo mettere in campo un’opera d’informazione e di promozione dell’iniziativa culturale anche sui canali social, Facebook, Twitter, Instagram con la convinzione che la narrativa è una passione profonda e molto diffusa e attende solo chi offra la possibilità di realizzarla nel modo corretto e accessibile a tutti.

Riteniamo che il successo di questa iniziativa culturale sarà, anche il risultato di una buona comunicazione che la Fitel nazionale e regionali metteranno in campo per coinvolgere tutte le strutture dei Cral e delle Associazioni a loro affiliate.

L’impegno per l’auspicabile ottima riuscita del Premio si concretizzerà in una prima fase con la pubblicazione on-line sul sito della Fitel www.fitel.it dei racconti e si concluderà presumibilmente con la premiazione dei vincitori indicati dalla giuria entro aprile 2022.


Regolamento del Premio “Storie Inaspettate” clicca qui


#fitelemiliaromagna #fitel #emiliaromagna #fitelnazionale #storieinaspettate #premionarrativa

28 visualizzazioni