I MUSEI DELLA DIREZIONE REGIONALE EMILIA-ROMAGNA RIAPRONO LE PORTE IL 2 FEBBRAIO 2021


Riaprono i luoghi della cultura dopo più di tre mesi di chiusura. Dalla provincia di Piacenza alla Romagna, dalle grandi città ai paesaggi collinari, si potrà godere di nuovo di un patrimonio culturale sorprendente. I visitatori potranno scegliere tra un ampio ventaglio di luoghi della cultura: dai castelli medievali in Appennino, alle antiche abbazie, dai musei alle aree archeologiche, dai monumenti bizantini alle dimore storiche neoclassiche. Un’occasione da non perdere che dal 2 febbraio consentirà di godere dei musei in tutta sicurezza grazie ad adeguate disposizioni sanitarie tra cui il contingentamento e le prenotazioni.

Come indicato dalla Direzione Generale Musei del MiBACT: “l’apertura dei musei avverrà nelle regioni gialle nei soli giorni feriali dal lunedì al venerdì, secondo le modalità e gli orari riportati nei siti web dei singoli istituti”.

“Una grande opportunità, dice Andrea Sardo, momentaneamente delegato dal Direttore Generale Massimo Osanna alla guida della Direzione Regionale Musei Emilia-Romagna, per riallacciare dal vivo il rapporto con il pubblico che in questi mesi è comunque proseguito via social con tante iniziative: dalle visite guidate online, ai video caricati sul canale YouTube, al corso di formazione in beni archeologici per gli insegnanti, alle iniziative social tout court che hanno visto il pubblico interagire con il singolo istituto al fine di conoscere particolari di opere artistiche, curiosità, immagini storiche ma anche opere conservate nei depositi e dunque solitamente non accessibili. Uno stimolo a fare ancora di più, per mantenere stretto e consapevole il nostro legame con le comunità, trasmettendo cultura e bellezza. In questi mesi abbiamo avuto la conferma di come un museo senza visitatori rischia di divenire quello che il poeta francese Alphonse de Lamartine, in altre circostanze, descriveva come ‹‹cimitero delle arti››, proprio ciò che dobbiamo evitare”.


Ecco dunque l’elenco e gli orari dei vari istituti che riapriranno al pubblico, per le modalità di accesso e le altre informazioni legate ai singoli istituti si prega di consultare il sito web della Direzione Regionale Musei Emilia-Romagna e i relativi canali social. (Instagram | Facebook | Youtube)


Informiamo i gentili visitatori che l’apertura dei luoghi della cultura dell’Emilia-Romagna avverrà nelle seguenti modalità a partire da martedì 2 febbraio:

- Dal lunedì al Venerdì apertura negli orari di seguito riportati

- Sabato e Domenica chiusura per restrizioni stato di emergenza

- Per le modalità di accesso vi preghiamo di consultare la scheda relativa al museo clicca qui.

Battistero degli Ariani - Ravenna

Dal lunedì al venerdì con orario articolato dalle ore 9.00 alle 12.00


Basilica di Classe - Ravenna

Dal lunedì al mercoledì con orario articolato dalle ore 13.30 alle 19.30 (chiusura biglietteria ore 19.00) Giovedì e venerdì dalle 8.30 alle 19.30


Museo Nazionale – Ravenna

Dal lunedì al venerdì con orario articolato dalle ore 13.45 alle 19.30 (chiusura biglietteria ore 19.00)


Palazzo di Teodorico – Ravenna

Riapertura al pubblico gratuita con prenotazione obbligatoria tutti i lunedì mattina dalle ore 8.30 alle ore 13.30


Mausoleo di Teodorico – Ravenna

Dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 13.30 (chiusura biglietteria ore 13.00) e il venerdì dalle 8.30 alle 16.30 (chiusura biglietteria ore 16.00)


Villa Romana di Russi – Ravenna

Mercoledì e Venerdì dalle ore 13.00 alle ore 18.00


Museo Archeologico – Ferrara

Dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 17.00 (chiusura della biglietteria alle ore 16.30)


Museo di Casa Romei - Ferrara

Dal lunedì al mercoledì dalle 8.30 alle 14.00 e dal giovedì al venerdì dalle 14.00 alle 19.30


Abbazia di Pomposa – Codigoro (FE)

Dal lunedì al venerdì con orario dalle ore 8.30 alle 19.30 (chiusura biglietteria ore 18.45)


Palazzo Milzetti – Faenza (RA)

Il martedì dalle 9.00 alle 14.00 e il venerdì dalle 13.30 alle 18.30


Castello di Torrechiara – Langhirano (PR)

Dal lunedì al venerdì con orario articolato dalle ore 9.00 alle ore 17.30 (chiusura biglietteria e ultimo ingresso ore 17.00)


Area archeologica di Veleia – Lugagnano Val d’Arda (PC)

Il martedì dalle 8.30 alle 13.30 e il venerdì dalle 12.30 alle 18.00


Area archeologica e Museo di Marzabotto – Marzabotto (BO)

Il martedì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 16.00


Museo Archeologico di Sarsina – Sarsina (FC)

Il martedì dalle 8.30 alle 14.00 e il venerdì dalle 13.30 alle 19.00


Castello di Canossa e Museo Nazionale N. Campanini – Canossa (RE)

dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 16.00 (solo su prenotazione presso l’Associazione Matilde di Canossa).


Informazioni di Contatto

Direzione Regionale Musei Emilia-Romagna Ufficio U.R.P.

Tel.: 051 4209411

E-mail: drm-ero.urp@beniculturali.it

Sito: www.polomusealeemiliaromagna.beniculturali.it

Social Network:

www.facebook.com/direzionemuseiemiliaromagna

www.instagram.com/direzione_musei_emiliaromagna

Canale YouTube:

www.youtube.com/direzionemuseiemiliaromagna

Post recenti

Mostra tutti

F.I.Te.L. Regione Emilia-Romagna APS
Federazione Italiana Tempo Libero

Via del Porto, 12 - 40122 Bologna (BO) Italia

C.F. 91089210370
Tel +39 051 4187479
Fax +39 051 4187479
info@fitelemiliaromagna.it

fiteler@pec.fitelemiliaromagna.it

  • Seguici su Facebook
  • Seguici su Twitter
  • Seguici su Instagram
  • Seguici su YouTube

PERIODICO TELEMATICO
della F.I.Te.L. Regione Emilia-Romagna APS

Registrazione n. 8420 del 29.06.2016 
presso il Tribunale di Bologna


Direttore Responsabile:

Rossella Ronconi
Direttore editoriale:

Giuseppe Gardenghi
Redazione:

Miriam Artioli, Laura Scandellari,

Claudio Busi, Lorenzo Meloni,

Angiolo Tavanti.

F. I. Te. L. NAZIONALE

Federazione Italiana Tempo Libero 

Via Salaria, 80 - 00198 Roma (RM)

Italia

Tel +39 06 85353869

Fax +39 06 8546541

nazionale@fitel.it

www.fitel.it

  • Facebook
  • Twitter
  • Instagram

© 2019 by F.I.Te.L. Emilia-Romagna

© 2019 All Rights Reserved Periodico telematico by FITeL regione Emilia-Romgna

Sito internet realizzato da Studio 1974 srls

Privacy | Cookies