F.I.Te.L. Regione Emilia-Romagna APS
Federazione Italiana Tempo Libero

Via del Porto, 12 - 40122 Bologna (BO) Italia

C.F. 91089210370
Tel +39 051 4187479
Fax +39 051 4187479
info@fitelemiliaromagna.it

fiteler@pec.fitelemiliaromagna.it

  • Seguici su Facebook
  • Seguici su Twitter
  • Seguici su Instagram

PERIODICO TELEMATICO
della F.I.Te.L. Regione Emilia-Romagna APS

Registrazione n. 8420 del 29.06.2016 
presso il Tribunale di Bologna


Direttore Responsabile:

Rossella Ronconi
Direttore editoriale:

Giuseppe Gardenghi
Redazione:

Miriam Artioli, Laura Scandellari,

Claudio Busi,Lorenzo Meloni,

Paolo Merli, Angiolo Tavanti.

F. I. Te. L. NAZIONALE

Federazione Italiana Tempo Libero 

Via Salaria, 80 - 00198 Roma (RM)

Italia

Tel +39 06 85353869

Fax +39 06 8546541

nazionale@fitel.it

www.fitel.it

  • Facebook
  • Twitter
  • Instagram

© 2019 by F.I.Te.L. Emilia-Romagna

© 2019 All Rights Reserved Periodico telematico by FITeL regione Emilia-Romgna

Sito internet realizzato da Studio 1974 srls

Privacy | Cookies

KINODROMO AL CINEMA EUROPA


di Lorenzo Meloni

Startup nata a Bologna con l'obiettivo di promuovere il cinema indipendente, trasformatasi nel 2012 in associazione culturale in piena regola e da anni in luna di miele col cinema Europa di via Pietralata, anche quest'anno Kinodromo rinnova la collaborazione con Circuito Cinema Bologna per una stagione cinematografica all'insegna di impegno e divertimento. Ci siamo stati lunedì scorso per la proiezione di Stellastrega di Federico Sfascia, oltre al regista e agli attori sono intervenuti i filmakers del gruppo livornese Licaoni e una rappresentanza della redazione di i400calci (cercateli online, non ve ne pentirete) tutti coinvolti in due lunghe – e parecchio cazzare – dissertazioni cinefile prima e dopo la proiezione.

L'atmosfera di quella sera sarebbe valsa da sola il prezzo del biglietto, modico perché di soli 5 euro e doveroso perché con quei soldi si aiutano questi registi a lavorare e l'associazione a portarli a noi: il senso di complicità, condivisione, ilarità, era già nell'aria prima della proiezione del film (date un'occhiata alla nostra recensioone per avere un'idea di cosa stiamo parlando). Dopo, è esploso completamente, tanto che nessuno degli occupanti di una sala strapiena se n'è più andato ed è finita in chiacchiere e birra nella notte bolognese. Un'esperienza non comune che ci sentiamo di consigliare a prescindere dalle vostre abitudini/gusti cinematografici, anche se certo, se amate il cinema indipendente rischia di mandarvi in orbita..

Le proiezioni continuano ogni lunedì sera al cinema Europa, la prossima sarà la docu-fiction Le canzoni del giardino solitario di Elia Andreotti e Pietro F. Pingitore preceduta dal corto Il Minotauro di Paolo Maroni, naturalmente con dibattiti coinvolgenti i registi sia prima che dopo la visione del film. Trovatevi in via Pietralata alle 21.15 (o alle 20.45 per non perdere la presentazione) per scoprire un altro modo di vivere la sala.

0 visualizzazioni