top of page

La presenza della Fitel a Reggio Emilia si arricchisce con l’adesione del Club Frecce Tricolori n. 9

Aggiornamento: 17 apr

Grazie al lavoro del nostro Circolo Ricreativo Territoriale Fitel e all’impegno del nostro responsabile durante la fase di avvio dell’attività con le presentazioni dei servizi per i circoli affiliati abbiamo ricevuto l’adesione del Club Frecce Tricolori n. 9, ed è motivo di grande soddisfazione. Infatti abbiamo trovato un partner con cui sviluppare ulteriormente l’attività di relazione con il territorio e promuovere la passione individuale e collettiva per il volo e le Frecce Tricolori.

Nelle immagini sono catturati momenti significativi della passione di questi nuovi soci. Ringraziamo il presidente e tutto il consiglio direttivo per aver fatto una scelta che porterà a molte collaborazioni e alla condivisione di importanti e qualificate attività comuni. Il nostro territorio è ricco di esperienze associative condivise, che possono fare la differenza. A seguire, una breve presentazione della storia dell’associazione a cura di Odilio Baldelli.


Angiolo Tavanti

Comitato di Presidenza Fitel Emilia Romagna Aps


Il Club Frecce Tricolori nella città del tricolore
Il Tricolore più grande

Il Club Frecce Tricolori nella città del tricolore

Il Club Frecce Tricolori è stato fondato nel 1990 da un gruppo di amici e colleghi del Cral dell’Azienda Consorziale Trasporti di Reggio Emilia. Questi appassionati del volo avevano visitato Basi Militari e seguito le esibizioni della Pattuglia Acrobatica Nazionale (Pan) con il nome di “Club Amici Arma Azzurra”. Verso la fine degli anni ’80, la Pattuglia Acrobatica Nazionale decide di radunare i suoi estimatori in associazioni non a scopo di lucro, che avrebbero sostenuto le sue attività. Così, il Club Amici Arma Azzurra diventa uno dei primi Club Frecce Tricolori d’Italia, con il numero 9, e viene denominato “Città del Tricolore” in onore della bandiera italiana e soprattutto di Reggio Emilia, la Città del Tricolore.

Inizialmente Odilio Baldelli utilizza la sua abitazione come sede del Club. Nel corso degli anni il gruppo cresce e gli associati non sono solo dipendenti dell’Azienda Trasporti ma anche amici e simpatizzanti di ogni classe sociale. Alla fine del 1998 il Club trova una sede propria presso la dismessa Caserma Taddei, situata in via Emilia San Pietro, 46 (Reggio Emilia). Qui viene creato un ufficio per gestire tutte le attività. La sede diventa anche un punto di ritrovo bi-settimanale per i soci, che invitano amici e conoscenti a unirsi al gruppo. Quando l’immobile che ospita la sede diventa inagibile a causa della sua vetustà l’attività viene sospesa fino a quando, nel maggio 2005, il Comune di Reggio Emilia concede temporaneamente uno spazio all’interno di un edificio in piazza Scapinelli 3, che ospita anche altre associazioni. Nel 2008 viene assegnata una nuova sede, ancora provvisoria, in viale Ramazzini 37. Nel frattempo i lavori di ristrutturazione vengono completati e, alla fine del 2009, la vecchia sede in via Emilia San Pietro 46 viene riassegnata al Club. 


Il Club Frecce Tricolori nella città del tricolore
Piloti e soci del Club Frecce Tricolori

Nonostante queste sfide, l’attività continua senza interruzioni. Il Club organizza anche iniziative alternative, come il pranzo di Natale e la gita estiva per familiari e amici.

L’obiettivo è diventare un punto di riferimento non solo per i soci del Club, ma anche per coloro che si sentono vicini alla Pattuglia Acrobatica Nazionale, al Tricolore o all’Arma Aeronautica in generale. Nel giugno 2010 il Club organizza una prestigiosa mostra fotografica intitolata “Frecce Tricolori Ambasciatori nel Mondo”, con fotografie di Luca Rocca.

L’ufficio delle Pubbliche Relazioni della Pan ha contribuito attivamente alla mostra, fornendo circa 35 foto storiche della Pattuglia da esporre. L’evento si è svolto presso le sale espositive di Palazzo Casotti a Reggio Emilia per celebrare sia il 50° anniversario della Pan sia il 20° anno di attività del nostro Club.

Le immagini allegate sono state scelte per valorizzare la vita associativa.


Odilio Baldelli


Il Club Frecce Tricolori nella città del tricolore
Scintilla

Club Frecce Tricolori n° 9 aps

Via Emilia San Pietro, 46 Reggio Emilia

Presidente Aristide Gasparotto

Tel. 0522 704390

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page